Oggi è ...
Giusy Stefani35 articoli
 35 risultati in 4 pagine   
1
2
3
4
 
Arti figurative
11 dicembre 2013
Un viaggio attraverso il periodo storico più ricco di suggestioni visive e musicali.
Arti figurative
9 dicembre 2013
Quanto hanno da insegnarci i Greci. Infatti nelle epoche successive si guarda sempre indietro al passato, si guarda sempre alle meraviglie del popolo greco.
L'Angolo del Poeta
25 novembre 2013
Accendo i miei occhi come zaffiri nella notte di stelle. Li accendo all'incanto di suoni disciolti nel ritaglio del giorno
Musica
18 novembre 2013
"Non esiste peggior cieco di chi non sa sognare”
Musica
4 novembre 2013
Tra le note c’è tutta la rabbia di un terremoto che ha distrutto la nostra terra.
L'Angolo del Poeta
4 novembre 2013
Noi siamo là più su di questo cielo dove tu puoi vedere la luna.
L'Angolo del Poeta
1 novembre 2013
Capita così e non sai perché, il tempo si fa grigio, passano le idee
Arti figurative
29 ottobre 2013
Continua il viaggio attraverso il periodo storico più ricco di suggestioni visive e musicali.
L'Angolo del Poeta
29 ottobre 2013
Poi ci sono parole, che come la pioggia in un giorno per caso, gridano sul tempo mediocre.
L'Angolo del Poeta
13 ottobre 2013
Ti ho cercato in ogni goccia, ti ho aspettato sulle pagine della notte, nel riflesso infinito delle stelle...
 35 risultati in 4 pagine   
1
2
3
4
 
L'autore

Giusy Stefani

Giusy Stefani è nata a Bologna. È insegnante di Arte, pittrice e appassionata di musica. Scrive poesie da quando aveva 16 anni e ha pubblicato numerose opere su alcuni libri di vari editori in seguito a diversi concorsi. L'ultimo “I poeti contemporanei” - Il cigno.
Di se stessa dice: "Pensavo di volare, lo volevo con tutta me stessa. Avevo deciso di andare in alto, già alla fine delle medie, quando si impone una scelta, io sapevo che non avrei abitato la terra. Mi sono ritrovata all'Istituto d'Arte e all'Accademia di belle Arti. Ho scelto i colori. Subito sono sembrati un'alternativa al mio voler fare la hostess, poi mi sono accorta che da sempre ce li avevo incollati addosso. Cammino con un pennello in mano, un foglio e una matita e ogni giorno provo a mixare un pensiero e un colore e ciò che ne esce, voglio pensare che sia poesia. In un tempo passato ho mixato anche dischi di vinile. La musica l'ho cucita dentro. Mi sono accorta che per volare basta un paio d'ali e il mio cielo è davvero stupendo!"
Cerca
Fratelli d'Arte Magazine - Testata giornalistica registrata - Reg. Trib. di L'Aquila n. 4/13
Direttore responsabile Silvia Valenti - Contatti: redazione@fratellidartemagazine.it 
© 2013 Fratelli d'Arte Associazione Nazionale - Tutti i diritti sono riservati - Realizzato da oasiWEB