Oggi è ...
Grazie a tutti...
abbiamo appena raggiunto
1.790.000 visite

Mengoni padrone del palco per la data zero a Mantova

Per Fratelli d'Arte Magazine la galleria fotografica di Andrea Brusa

di Redazione - 6 maggio 2015
2533

Ha debuttato ieri sera a Mantova il nuovo tour di Marco Mengoni. Tour, con già diversi sold out, che arriverà al Forum di Milano il 7 e l’8 maggio, il 10 al Pala Alpitour di Torino,  il 12 al Mandela Forum di Firenze,  il 14 al Palalottomatica di Roma, il 16 al Palapartenope di Napoli, il 19 al Palaflorio di Bari, il 21 maggio all’Unipol arena di Bologna per chiudere il 23 maggio a Conegliano alla Zoppas Arena.
Prodotto da Live Nation, a due anni di distanza dal trionfo del pluripremiato Essenziale Tour, Mengoni è tornato con uno spettacolo nuovo, straordinariamente interattivo e con una band eccezionale di ben nove musicisti: Giovanni Pallotti al basso, Peter Cornacchia e Alessandro De Crescenzo alle chitarre, Davide Sollazzi alla batteria, Davide Ferrario ai cori e polistrumentista, Francesco Minutello alla tromba, Mattia Dalla Pozza al sax, Federico Pierantoni al trombone, mentre alle tastiere il coordinatore della band Gianluca Ballarin.

Come già per tutto il progetto discografico Parole in circolo (già doppio platino e ancora presente nella top ten degli album più venduti), anche Mengoni Live 2015 offre, attraverso la App del cantautore, alcune straordinarie opportunità per vivere il concerto in modo completamente inedito. Infatti, attraverso la App di Marco Mengoni - disponibile gratuitamente negli store iTunes e Google Play e che da settembre ha conquistato decine di migliaia di utenti dell’esercito - tutti coloro che assistono al concerto con il proprio telefono a portata di mano, diventano per la prima volta i veri protagonisti della serata e parte integrante dello spettacolo.

«Lo smartphone è ormai, per la maggior parte di noi, l’oggetto che più di ogni altro teniamo in mano, guardiamo, osserviamo. Quasi tutto il pubblico assiste ai concerti seguendo lo spettacolo dallo schermo del proprio telefono. - ha dichiarato Marco Mengoni - Questo fatto mi ha da sempre incuriosito e qualche mese fa ho pensato di approfittare di questo fenomeno “naturale” rendendolo un vero momento di spettacolo».

Mengoni Live 2015 vanta una mega produzione. Marco ha personalmente disegnato il palco di 200mq; alle sue spalle 3 megaschermi da 140 mq che, grazie ad una speciale tecnica di movimentazione, offrono proiezioni particolari che accompagnano la scaletta di oltre 20 brani finendo con Io ti aspetto, quasi a dare un nuovo appuntamento.
A Mantova, Marco ha aperto il tour con un’intonazione impeccabile in Guerriero, ma grande partecipazione anche per i brani più popolari: Pronto a correre, L’essenziale e Esseri umani, già certificato oro.
Lo show ha visto anche momenti più intimi, resi ancora più intensi da effetti speciali in grado di sorprendere il pubblico come, per esempio, la visione prospettica dall’alto di una stanza 3D dove Marco, seduto sospeso su una poltrona pensa ad alta voce.
Durante il concerto sono stati utilizzati, per la prima volta in Italia, gli Ayrton Magic Panels: speciali corpi illuminanti che, comandati singolarmente, sono in grado di effettuare movimenti a 360° sia in verticale sia in orizzontale e che incorniciano, in modo del tutto innovativo, alcuni momenti speciali dello show rendendolo una vera festa.


Cerca
Musica - Ultime news...
25 nov 2019 | 507
11 mar 2019 | 839
19 feb 2019 | 1036
17 feb 2019 | 947
16 feb 2019 | 837
12 feb 2019 | 739
9 feb 2019 | 754
9 feb 2019 | 1108
8 feb 2019 | 844
7 feb 2019 | 764
6 feb 2019 | 1023
6 feb 2019 | 875

Musica

Visualizza tutti gli articoli
Fratelli d'Arte Magazine - Testata giornalistica registrata - Reg. Trib. di L'Aquila n. 4/13
Direttore responsabile Silvia Valenti - Contatti: redazione@fratellidartemagazine.it 
© 2013 Fratelli d'Arte Associazione Nazionale - Tutti i diritti sono riservati - Realizzato da oasiWEB