Oggi è ...

I Musicanti del Vento fra tarallucci, vino e carni rosse trattate

Al Medimex di Bari l'esuberante band calabrese

di Nadia Macrì - 29 ottobre 2015
1501

Partiamo dalla tavola. La notizia che in questi giorni sta portando in tv e sui giornali i pareri esperti dei nutrizionisti e medici, in Calabria ha avuto l'effetto del lutto regionale. Soppressata, capocollo, pancetta, coppa, 'nduja... insaccati a denominazione di origine protetta. E' carne rossa trattata? Anche no, a volte semplicemente salciccia piccante, buona! In Calabria a tavola c'è tutta la regione. Difficilmente qualcuno potrà ricordare questa terra per un grande evento mondiale o nazionale. Purtroppo si ricorda per eventi legati alla ndrangheta e chi ha avuto la fortuna di fare le vacanze al mare, magari la ricorda per le tante spiagge tranquille e suggestive, ma non abbiamo molto altro, o forse sì, ma qui non arriva nemmeno Italo, altro che made in Italy!

Per tante cose l'Italia spesso si dimentica del sud e delle isole, e non solo a livello politico, anche gli stessi big della musica italiana si dimenticano di noi. Avete letto nelle tappe dei loro tour una data calabrese? Sì, qualcuno viene in Calabria, ma dopo. Tanto che oggi le due edizioni del Tg3 regionale hanno riportato la notizia che questa mattina Gianni Morandi passeggiasse per le vie di Cosenza. Notizia che la redazione del Tg3 della Lombardia non userebbe nemmeno in una giornata piatta, senza Expo!

Siamo un popolo accogliente per natura, giornalisti compresi. Anche se poi fatichiamo un po' a raccontare il bello che c'è nella nostra regione, forse per quella brutta convinzione di non essere presi molto in considerazione arrivando con una valigia colma di carni trattate che farebbero male, quasi quanto lo smog dei collegamenti extra che portano all'Expo!

Certamente non quelli che portano a Bari (con Trenitalia io dovrei fare 4 cambi, tanto che lo stesso sito ferroviario mi suggerisce l'opzione Autobus!). Sarà complicato arrivarci, ma ci arriveremo a Bari dove da oggi la musica - che è lavoro (così c'è scritto all'ingresso, così vogliono farci credere) - è protagonista al MEDIMEX, il Salone dell’innovazione musicale promosso da Puglia Sounds in programma dal 29 al 31 ottobre alla Fiera del Levante di Bari che presenta anche quest’anno un ricco spazio dedicato all’attività live.

La popstar australiana Natalie Imbruglia, la cantautrice Carmen Consoli e Hindi Zahra saranno le regine del grande spettacolo dei concerti in programma oltre ad altri tredici concerti di alcuni dei progetti più interessanti della scena musicale italiana e internazionale. Musica suonata anche durante il giorno nello spazio espositivo con ben 25 showcase, tra cui particolarmente attesi col loro grembiule sono i calabresi I Musicanti del Vento che - con musica folk accostata a testi squisitamente cantautorali - stanno  raccogliendo un successo dietro l'altro, accolto sempre con molto entusiasmo da pubblico e critica, ultima la performance ad Imola, sul palco di "Italia a 5 Stelle” davanti ad un pubblico di 200.000 persone.

«La nostra inclinazione ci dirotta inequivocabilmente sulle delicate strade della canzone impegnata – dichiara la band - e anche all’orecchio di chi approccia per la prima volta alla nostra musica, salta fuori chiaro l’amore per il sociale. D’altronde se i tuoi ascolti continui sono De André, Guccini, Gaber e via dicendo, non puoi di certo svegliarti una mattina e d’improvviso riscoprirti importante esponente del movimento neomelodico italiano o ritrovarti tra le fila degli amici di Maria a cantare sole, cuore e amore, mentre lanci sguardi ammalianti piroettando leggiadro per aria! Noi non riusciamo a scindere la musica dal suo senso intrinseco di voce di un certo tempo, espressione di un complesso sociale, denuncia di dinamiche perverse. In tutti i dischi e soprattutto durante i live cerchiamo, in modo anche molto spontaneo e naturale, di amplificare le voci delle minoranze sempre più attutite dalle logiche dell’attuale sistema che pare anteporre il profitto alla dignità dell’uomo».

I Musicanti del Vento sono: Fabio Nicoletti, voce e chitarra classica; Paolo Presta, fisarmonica e organetto; Daniele Nicoletti, basso elettrico; Antonio De Paoli, violino; Ciroberto Caputo, tromba; Gianluca Bennardo, trombone; Diego Soda, chitarra acustica, elettrica e mandolino; Bruno Aloise, chitarra classica e Gabriele Di Nardo, batteria e percussioni.

Tanti musicisti, un'orchestra teatrale, dove fra corde, fiati ed archi, c'è sempre spazio per un buon bicchiere di vino! Alle portate poi ci pensa il ritmo di Gabriele, il batterista. Non a caso il suo strumento è formato da piatti, e non a caso la batteria di pentole in Calabria fa parte della dote! 

Musica per palati fini che anche a Bari… preferisce la cantina (con i tarallucci)!


I Musicanti del Vento - "Mi hai preso il cuore"
1
L'autore

Nadia Macrì

Nadia Macrì, è nata nel 1977 a Zurigo, ma ha vissuto anche in altre città italiane, isole comprese.
Non è chiaro se per vocazione o per bisogno, alterna pittura, radio, canto, web e scrittura all'arte della medicina. Segue con particolare interesse gli artisti emergenti e ama tutto ciò che è alternativo.
Ha all'attivo diverse collaborazioni con emittenti radiofoniche, case discografiche e portali musicali. Collabora con diverse associazioni locali e nazionali per la realizzazione di eventi musicali, ma ama soprattutto comunicare con gli artisti attraverso le sue interviste che conclude sempre con la stessa domanda semi-seria: qual è la nota musicale preferita. Quasi a voler costruire una melodia aggiungendo una nota per volta.
Di se stessa dice: "Ci sono quelli che sanno tenere i piedi per terra. E chi ha sempre la testa fra le nuvole. Nadia è a metà. Tra terra e cielo”.
Cerca
Musica - Ultime news...
11 mar 2019 | 363
19 feb 2019 | 435
17 feb 2019 | 391
16 feb 2019 | 321
12 feb 2019 | 265
9 feb 2019 | 271
9 feb 2019 | 522
8 feb 2019 | 319
7 feb 2019 | 323
6 feb 2019 | 449
6 feb 2019 | 381
5 feb 2019 | 268

Musica

Visualizza tutti gli articoli
Fratelli d'Arte Magazine - Testata giornalistica registrata - Reg. Trib. di L'Aquila n. 4/13
Direttore responsabile Silvia Valenti - Contatti: redazione@fratellidartemagazine.it 
© 2013 Fratelli d'Arte Associazione Nazionale - Tutti i diritti sono riservati - Realizzato da oasiWEB