Oggi è ...
Grazie a tutti...
abbiamo appena raggiunto
1.790.000 visite

Laura Perna e la carriera artistica che non è solo un’esperienza

Mette in musica la tristezza perché sia un’opportunità

di Nadia Macrì - 5 febbraio 2019
492

Laura Perna è una cantautrice pop-rock siciliana, nata e cresciuta a Palermo.

Scrive testi da piccolissima e spera di farlo ad oltranza, in quanto crede che le parole cantate siano la massima espressione delle emozioni che vive e che non saprebbe raccontare in maniera più congeniale.

Ha cominciato ad esibirsi sui palchi quando era un’adolescente ed ha presto capito che non eraun’esperienza, piuttosto una maniera per vivere, per sentirsi a casa.

Ha anche lavorato in tv ed ha partecipato a diversi concorsi canori, ottenendo ottimi risultati.

“Ho scritto di tutto nella mia vita, senza mai menzionare le cose più belle – afferma Laura - perché quelle preferisco viverle. Perciò le mie canzoni non risultano quasi mai allegre, forse perché la tristezza che mi abita spadroneggia e regna sovrana nella mia creatività. Il messaggio che vorrei trasmettere è che siamo un continuo divenire e dovremmo imparare ad accogliere anche gli avvenimenti meno gradevoli, cercando di goderci persino le tristezze”.

Non ricorda quante canzoni ha scritto, tante anche che non ha mai inciso, ma non potrebbe fare a meno di usare la musica per raccontare i suoi pensieri.

Alla nostra domanda semi-seria “Qual è la tua nota musicale preferita?”, l’artista esplosiva risponde con la nota più triste che c’è, il LA minore!

Se siete curiosi di saperne di più ecco l’intervista che da Casa Sanremo abbiamo realizzato per voi a Laura Perna.


L'autore

Nadia Macrì

Nadia Macrì, è nata nel 1977 a Zurigo, ma ha vissuto anche in altre città italiane, isole comprese.
Non è chiaro se per vocazione o per bisogno, alterna pittura, radio, canto, web e scrittura all'arte della medicina. Segue con particolare interesse gli artisti emergenti e ama tutto ciò che è alternativo.
Ha all'attivo diverse collaborazioni con emittenti radiofoniche, case discografiche e portali musicali. Collabora con diverse associazioni locali e nazionali per la realizzazione di eventi musicali, ma ama soprattutto comunicare con gli artisti attraverso le sue interviste che conclude sempre con la stessa domanda semi-seria: qual è la nota musicale preferita. Quasi a voler costruire una melodia aggiungendo una nota per volta.
Di se stessa dice: "Ci sono quelli che sanno tenere i piedi per terra. E chi ha sempre la testa fra le nuvole. Nadia è a metà. Tra terra e cielo”.
Cerca
Musica - Ultime news...
25 nov 2019 | 507
11 mar 2019 | 839
19 feb 2019 | 1036
17 feb 2019 | 947
16 feb 2019 | 837
12 feb 2019 | 739
9 feb 2019 | 754
9 feb 2019 | 1108
8 feb 2019 | 844
7 feb 2019 | 764
6 feb 2019 | 1023
6 feb 2019 | 875

Musica

Visualizza tutti gli articoli
Fratelli d'Arte Magazine - Testata giornalistica registrata - Reg. Trib. di L'Aquila n. 4/13
Direttore responsabile Silvia Valenti - Contatti: redazione@fratellidartemagazine.it 
© 2013 Fratelli d'Arte Associazione Nazionale - Tutti i diritti sono riservati - Realizzato da oasiWEB