Oggi è ...

Le alterazioni dei The Waking Sleeper Band

Una musica che è legame tra arte e scienza, filosofia e fisica, musica ed astronomia

di Redazione - 5 febbraio 2019
211

Astral mathematics è il secondo singolo del progetto musicale Planetarium, dei The Waking Sleeper Band in radio ed in tutti gli store digitali e rappresenta la visione astronomica di Pitagora, ricordato in particolar modo per il suo celebre teorema, ma in realtà al tempo stesso acuto filosofo e teorizzatore di un’interessante visione cosmologica.

Infatti lo studioso da un lato mette in relazione in modo particolarmente originale gli accordi musicali con i rapporti numerici in matematica e dall’altro evidenzia come le posizioni ed i movimenti delle stelle sussistano in relazione alla distanza delle orbite di ciascun pianeta. Inoltre è proprio al celebre scienziato greco che si deve l’invenzione della scala musicale.In seguito, approfondendo l’osservazione del cosmo Pitagora sostiene che gli astri che possiamo vedere ogni giorno nel cielo producono una sorta di suono eterno che noi umani non sentiremo mai, anche perché siamo troppo distratti dalla vita materiale.

Questo viaggio spazio temporale è un desiderio di raccontare attraverso la musica il suono dei pianeti, la visione umana dell’universo e l’evoluzione delle teorie che hanno provato ad interpretarlo e descriverlo come certo e inconfutabile… un viaggio che parte da Pitagora, Aristotele, Archimede e Tolomeo per giungere sino all’età moderna con Copernico, Galileo, Keplero e Newton, approdando quasi ad oggi con Einstein ed Hawking.

Il progetto si articola in 10 brani, ognuno dei quali rappresenta le figure e le rispettive ideologie che hanno maggiormente caratterizzato l’astronomia, dall’antichità del mondo greco sino all’attualità dei nostri giorni.Storicamente ogni differente visione del cosmo ha comunque avuto un sua ragion d’essere, anche quando sosteneva teorie azzardate e discutibili.

Per loro il legame tra materie apparentemente distanti come arte e scienza, tra filosofia e fisica ed infine, tra musica ed astronomia… è più stretto di quanto si possa immaginare.

Se siete curiosi di saperne di più ecco l’intervista che da Casa Sanremo abbiamo realizzato per voi al frontman dei The Waking Sleeper Band.


Le alterazioni dei The Waking Sleeper Band
1
Cerca
Musica - Ultime news...
11 mar 2019 | 372
19 feb 2019 | 450
17 feb 2019 | 403
16 feb 2019 | 329
12 feb 2019 | 271
9 feb 2019 | 280
9 feb 2019 | 535
8 feb 2019 | 328
7 feb 2019 | 333
6 feb 2019 | 464
6 feb 2019 | 389
5 feb 2019 | 278

Musica

Visualizza tutti gli articoli
Fratelli d'Arte Magazine - Testata giornalistica registrata - Reg. Trib. di L'Aquila n. 4/13
Direttore responsabile Silvia Valenti - Contatti: redazione@fratellidartemagazine.it 
© 2013 Fratelli d'Arte Associazione Nazionale - Tutti i diritti sono riservati - Realizzato da oasiWEB