Oggi è ...
Grazie a tutti...
abbiamo appena raggiunto
1.680.000 visite

Wildlife Photographer of the Year

A Milano un viaggio nella natura selvaggia in 100 scatti

di Silvia Valenti - 11 novembre 2013
1818


Raven - © John Marriot
Un tuffo nella natura più selvaggia, un viaggio attraverso i ghiacci del polo, la foresta più fitta, gli abissi più oscuri, un incontro faccia a faccia con tigri, pinguini, coccodrilli, orsi. Tutto questo è Wildlife Photographer of the Year, la spettacolare mostra fotografica naturalistica che, dopo il successo della scorsa edizione, torna al Museo Minguzzi di Milano, dal 19 ottobre al 22 dicembre 2013.
Conoscenza dell’ambiente, capacità tecniche, creatività, pazienza, sacrificio e passione. Sono tutti gli elementi necessari ad un fotografo per catturare l’attimo, la composizione perfetta, il gesto fulmineo e dare vita a immagini mozzafiato.

 


La mostra al Museo Minguzzi di Milano - © Silvia Valenti
La mostra
Organizzata da Roberto Di Leo, presidente dell’Associazione culturale Radicediunopercento, la nuova mostra 2013 è allestita anche quest’anno nei suggestivi e antichi spazi del Museo dedicato allo scultore Luciano Minguzzi.
Quattro piani di esposizione, per un totale di 100 immagini premiate al più prestigioso concorso di fotografia naturalistica, indetto dal Natural History Museum di Londra con il Bbc Wildlife Magazine, arrivate in Italia grazie all'esclusiva concessa dal Museo londinese alla PAS EVENTS di Torino.
Lo spazio espositivo è arricchito anche dalla presenza delle affascinanti sculture di animali a grandezza naturale dell’artista milanese Michele Vitaloni, rappresentante di spicco della Wildlife Art e dell'iperrealismo scultoreo a livello internazionale.

 


Frozen moment - © Paul Nicklen
Il premio
Il premio si tiene ogni anno dal 1964 e in questa edizione ha visto la partecipazione di 98 paesi, con oltre 48.000 concorrenti che sono stati selezionati da una giuria di stimati esperti e fotografi naturalisti, proclamando i vincitori di ognuna delle categorie in gara.
Tra le opere finaliste esposte spicca il premio più ambito, il Veolia Environnement Wildlife Photographerof the Year, assegnato al fotografo canadese Paul Nicklen per la sua fotografia Bubble-jetting emperor: un’immagine spettacolare di pinguini imperatori, nel loro caotico mondo sottomarino, scattata nel Mar di Ross, in Antartide. Paul è rimasto immobile, con le gambe bloccate nel ghiaccio, aspettando i pinguini. Improvvisamente gli uccelli sono saltati fuori dalla profondità e, con le dita congelate, il fotografo ha catturato questa incredibile immagine che, secondo il parere espresso dalla giuria, "ti trascina per un attimo nel privato mondo dei pinguini imperatori: un caos infinito e perfettamente organizzato”.

Flight Paths - © Owen Hearn
Lo stesso premio per la categoria junior, 11-14 anni, il Veolia Environnement Young Wildlife Photographer, è stato vinto dall’inglese Owen Hearn con Flight paths: una splendente aquila e sullo sfondo di un aeroplano in lontananza. La foto è stata scattata nel luogo originariamente scelto per il terzo aeroporto di Londra, nel 1960, quando le aquile rischiavano l’estinzione. L’opposizione alla costruzione dell’aeroporto e la reintroduzione delle aquile, ha fatto sì che oggi questi uccelli possano volare ancora.

Degni di nota altresì i fotografi italiani che hanno ricevuto due menzioni speciali: Fortunato Gatto con la foto Celebration of a grey day, un paesaggio che ritrae la Laig Bay, in un’isola della Scozia nord-occidentale, menzionata nella categoria "Paesaggi incontaminati"; e Hugo Wassermann con la foto Positioning che immortala un’upupa su un tronco, nella nebbia, menzionata nella categoria "Visioni creative della natura".

Premi speciali: Erik Hosking Award, Wildlife PHOTOJOURNALIST of the Year, Premio Gerald Durrell perle immagini di animali a rischio di estinzione e il Premio “Il Mondo nelle nostre mani”.


Emperor Penguins, Antarctica - © Paul Nicklen
Numerose le sezioni per gli adulti: Animali nel loro ambiente, Comportamento animale: Uccelli, Comportamento animale: Mammiferi, Comportamento animale: animali a sangue freddo, Il mondo subacqueo, Ritratti di animali, Elogio alle piante, Natura in città, Natura in bianco e nero, Visioni creative della natura, Paesaggi incontaminati.
Affascinano gli scatti dei giovanissimi: fotografi di età compresa tra gli 11 e i 17 anni hanno presentato fotografie degne di grandi professionisti. Ma lo scettro va al gruppo dei bambini sotto i 10 anni, confotografie davvero impressionanti per la tecnica complessa e per la composizione estetica.

 


La mostra al Museo Minguzzi di Milano - © Silvia Valenti
Informazioni
MUSEO MINGUZZI via Palermo, 11  Milano
19 ottobre - 22 dicembre 2013
Orari: 10 - 19 (chiuso il lunedì)

Ingresso: Tessera associativa Euro 1,00. Intero Euro 6,00. Ridotto: € 4,00 (convenzioni FAI e TouringClub, bambini 6 - 12 anni, Over 65). Bambini 0 - 5 anni ingresso gratuito. Promozione family friendly:con i 2 genitori paganti, gratuità per 1 bambino (6-17 anni) su 2 da loro accompagnati.

 


L'autore

Silvia Valenti

Silvia Valenti è nata a Bergamo nel 1984.
Laureata in Comunicazione Politica e Sociale presso la facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Milano, è giornalista professionista dal 2012.
E’ corrispondente per Repubblica TV, coordinatrice di Benessere.com Tv e direttrice della rivista BMag Bergamo Magazine e del giornale online Fratelli d'Arte Magazine.
Nel 2013 ha collaborato all'organizzazione del “Concerto di Primavera”, evento musicale di beneficenza con 10 grandi interpreti della canzone italiana, che ha visto al Teatro Donizetti di Bergamo il gemellaggio tra la banda dell’Accademia della Guardia di Finanza e la Sanremo Festival Orchestra.
Dal 2010 al 2012 è stata giornalista, reporter e conduttrice presso l’emittente televisiva locale Videobergamo.
Dal 2011 al 2012 ha collaborato come freelance per il mensile economico finanziario Credit Magazine.
Nel 2010 ha lavorato come addetta stampa e organizzatrice di eventi per Legambiente Bergamo Onlus.
Dal 2007 al 2010 ha collaborato con la rivista di approfondimento culturale Dedalus.
E’ appassionata di fotografia, letteratura e nuove tecnologie.
Cerca
Fotografia - Ultime news...
22 lug 2016 | 3048
28 mag 2014 | 1772
13 feb 2014 | 2062
2 dic 2013 | 3012
6 ott 2013 | 3636
1 set 2013 | 4866
25 ago 2013 | 1620
Fratelli d'Arte Magazine - Testata giornalistica registrata - Reg. Trib. di L'Aquila n. 4/13
Direttore responsabile Silvia Valenti - Contatti: redazione@fratellidartemagazine.it 
© 2013 Fratelli d'Arte Associazione Nazionale - Tutti i diritti sono riservati - Realizzato da oasiWEB