Oggi è ...
Grazie a tutti...
abbiamo appena raggiunto
1.680.000 visite

E' morto Robin Williams

Trovato nella sua abitazione senza vita.

di Andrea Bassani - 11 agosto 2014
1462

L'attore Robin Williams, poco più che 63enne, dai molti volti e personaggi e dalla enorme sensibilità umana ed artistica, è morto, apparentemente suicida, nella sua abitazione californiana di Tiburon.
Saranno necessari i risultati dell'autopsia per accertare le cause del decesso che pare siano avvenute per asfissia.

Questa la breve dichiarazione rilasciata dalla moglie, Susan Schneider: «Questa mattina ho perso mio marito e il mio migliore amico, mentre il mondo ha perso uno degli artisti più amati e un essere umano stupendo. Ho il cuore a pezzi».

Approdato in Italia nel 1979 sul piccolo schermo televisivo con la sitcom Mork & Mindy nel ruolo di Mork, l'alieno venuto da Hork, insieme a Mindy interpretato dalla bellissima Pam Dawber, ha presto la possibilità di caratterizzare nel cinema americano mondiale, personaggi allo spessore umano ineguagliabile attraverso 
interpretazioni leggendarie.
Il suo Mrs Doubtfire (Mammo per sempre) è stato un capolavoro di comicità e di bravura, ma sarà ricordato anche per L'attimo fuggente, Good morning Vietnam, La leggenda del Re pescatore, Risvegli e il toccante L’uomo bicentenario.
Nel 1997 gli fu assegnato l'Oscar come miglior attore non protagonista per "Good Will Hunting" diretto da Gus Van Sant.

Robin da giovane aveva fatto uso di cocaina ma, dopo la morte del caro amico e collega John Belushi, nel 1982, per overdose, aveva smesso per sempre di usare droghe non riuscendo tuttavia a liberarsi dall’alcol e dalla depressione.

Robin Williams era uno degli attori più amati d’America nel mondo. Recente l’amara delusione di vedere cancellata per bassa audience la sua serie tv The Crazy One, un ulteriore colpo alla già evidente crisi in cui l’attore si trovava.

Lo scorso mese Robin era entrato in una clinica specializzata nel recupero degli alcolisti. Il suo portavoce ha chiarito che non si trattava di una ricaduta (nel 2006 l'attore americano era andato in un centro per disintossicarsi dall'alcol) ma che “dato il momento difficile” trovava necessario “cercare supporto”, per amore della propria famiglia. Era ormai risaputo che Robin, uno dei comici più graffianti e travolgenti, soffriva anche di depressione.


Mork & Mindy (1978)
A noi piace ricolrdarlo come quando lo abbiamo conosciuto, nelle vesti di Mork, l'alieno venuto su un uovo da Hork...

Nano-nano Mork!...


"Good Will Hunting - Genio ribelle" (1997)
1
L'Attimo Fuggente (Dead Poets Society) - Finale "Capitano, mio Capitano!"
2
L'autore

Andrea Bassani

Cerca
Cinema - Ultime news...
18 apr 2019 | 959
18 set 2018 | 379
2 mag 2018 | 772
3 apr 2018 | 615
25 giu 2016 | 1399
21 mar 2016 | 2285
30 gen 2016 | 1064
19 nov 2015 | 2136
13 mag 2015 | 1439
11 mag 2015 | 1278
5 mag 2015 | 2658
13 apr 2015 | 1314

Cinema

Visualizza tutti gli articoli
Fratelli d'Arte Magazine - Testata giornalistica registrata - Reg. Trib. di L'Aquila n. 4/13
Direttore responsabile Silvia Valenti - Contatti: redazione@fratellidartemagazine.it 
© 2013 Fratelli d'Arte Associazione Nazionale - Tutti i diritti sono riservati - Realizzato da oasiWEB