Oggi è ...
Grazie a tutti...
abbiamo appena raggiunto
1.680.000 visite

Fuorisacco: scrittura ad alta voce

Il microfestival letterario di Alessandria si apre al cinema

di Redazione - 2 gennaio 2014
1279

Torna il microfestival poetico e narrativo di Alessandria Vi Piace? Scrittura Ad Alta Voce, dedicato alla creazione letteraria estemporanea. Le prossime date sul palcoscenico dell’Isola Ritrovata (via Santa Maria di Castello 8) sono il 3 gennaio, il 7 febbraio, il 7 marzo, il 4 aprile, il 2 maggio, il 6 giugno.

 

La narrazione si fa ad alta voce
Il festival, nelle versioni “tradizionale” e “Fuorisacco” dall’ottobre 2011 ad oggi, ha prodotto ben 32 serate, in cui hanno calcato il palcoscenico dell’Isola Ritrovata (Alessandria, via Santa Maria di Castello 8) complessivamente 112 autori fra poeti, scrittori, saggisti, teatranti, cineasti, musicisti che alternano la passione principale con la scrittura. Autori e pubblico hanno dato vita ad un’avventura letteraria che, inizialmente, Franco Galliani ed Claudio Braggio, fautori dell’originale iniziativa, avevamo pensato in tono minore. Invece la cadenza mensile si è spesso raddoppiata o addirittura triplicata, come accaduto a novembre.
Un progetto in costante evoluzione che non smette mai di guardare al futuro. Così nel 2014 ci saranno alcuni qualificatissimi spazi di presentazione dedicati alla poesia, dalla presentazione dell’Antologia dedicata ai poeti alessandrini, ad una tappa della prossima Biennale di Poesia di Alessandria, alla presentazione di ogni nuovo numero della rivista letteraria BABAU (casale Monferrato). La scrittura teatrale è emersa portando una nota originale, così alcuni valenti autori come Massimo Brioschi, Omid Maleknia, Marina Elettra Maranetto e Claudio Braggio, si riproporrano in serate dedicate e comunque aperte a nuovi inserimenti.

 

Spazio anche alla scrittura cinematografica
Per quanto concerne la scrittura cinematografica, ma anche tutti i mestieri del cinema, la costituzione all’Isola Ritrovata del 18esimo Presidio Locale Cinemtografico Di Piemonte Movie è propedeutico alla creazione di una scuola di cinema d’alto livello, organizzata secondo la formula “Officine Piemonte Movie – Cinema Partecipato”, come già avviene a Moncalieri. Un lavoro avviato già con l’adesione alla promozione del concorso cinematografico “Corti&Pari”, aperto ai temi della discriminazione e delle differenze con particolare attenzione ai giovani.

La partecipazione è gratuita, così come per i seminari e gli incontri tecnici che verranno organizzati in sostegni dei partecipanti, che potranno avvalersi di esperti e professionisti di settori (sceneggiatori, registi, eccetera) sia per verificare le nozioni fondamentali dell’arte cinematografica, sia per avere un aiuto al fine di procedere alle necessarie revisioni di sceneggiatura e progetto filmico prima di approntare la realizzazione.
“Corti&Pari” intende promuovere la diffusione della cultura di parità e la promozione del principio di non discriminazione organizzando un concorso cinematografico per cortometraggi (fiction, documentari e animazione della durata massima di 10 minuti).

Per info: www.cortiepari.it


Cerca
Letteratura - Ultime news...
10 ott 2018 | 314
19 feb 2018 | 810
21 mar 2017 | 868
15 mar 2017 | 746
12 mar 2017 | 828
15 feb 2017 | 1237
14 feb 2017 | 965
31 gen 2017 | 1118
16 dic 2016 | 1482
11 nov 2016 | 1617
20 set 2016 | 1060
25 mag 2016 | 1406

Letteratura

Visualizza tutti gli articoli
Fratelli d'Arte Magazine - Testata giornalistica registrata - Reg. Trib. di L'Aquila n. 4/13
Direttore responsabile Silvia Valenti - Contatti: redazione@fratellidartemagazine.it 
© 2013 Fratelli d'Arte Associazione Nazionale - Tutti i diritti sono riservati - Realizzato da oasiWEB