Oggi è ...
Grazie a tutti...
abbiamo appena raggiunto
1.680.000 visite

Vittorio Feltri, siamo "Una Repubblica senza Patria"

Intervista al giornalista alla presentazione del nuovo libro

di Silvia Valenti - 18 gennaio 2014
1565

Un libro di storia ma non solo. Tanti i racconti dei retroscena della politica e gli aneddoti personali di Feltri nella sua carriera di giornalista: tra interviste, fatti curiosi, ritratti di personaggi che hanno fatto la storia d'Italia negli ultimi 60 anni. Il libro "Una Repubblica senza Patria", edito da Mondadori e scritto a quattro mani con Gennaro Sangiuliano, è anche occasione di riflessione sui contrasti interni di un Paese relativamente giovane e che non ha ancora trovato una vera unità, tra campanilismi e divisioni culturali e politiche.

 

Direttore perché siamo “Una Repubblica senza Patria”?

Lo vediamo tutti i giorni, la Repubblica c’è, formalmente funziona persino. In realtà siamo un paese diviso, c’è il nord e c’è il sud che sono in costante polemica. C’è stato il fascismo e l’antifascismo, il capitalismo e l’anticapitalismo, il comunismo e l’anticomunismo… In sostanza noi siamo sempre divisi. Chi sceglie un partito e vota per un partito, lo fa con un’animosità e una visceralità tali, come se si trattasse di professare una religione. E questa credo che sia una prerogativa tipicamente italiana. Siamo un Paese che ha 150 anni di vita, ma non ha mai trovato né pace né coesione. L’unico elemento di unità nazionale sono i jeans… mi sembra un po’ poco.

 

L’Italia potrebbe imparare da Paesi relativamente più giovani, per esempio gli Stati Uniti?
Gli Stati Uniti si sa come si sono formati: il Paese era nuovo in tutti i sensi. Noi invece eravamo già italiani ai tempi dell’Impero Romano. Questo ci impedisce di trovare quella serenità necessaria per voltare pagina.

 

Una matrice che caratterizza l’Italia è quella della divisione, non solo politica, ma anche territoriale e culturale. C’è una cultura diversa tra nord e sud, tra regione e regione, tra città e città?
Certo. Anche la lingua è la dimostrazione. Abbiamo l’italiano, ma è da pochi anni la lingua comune, da quando la televisione ha un po’ alzato il tasso linguistico e ha uniformato il lessico. Cent’anni fa un bergamasco che fosse andato a Siracusa non so se sarebbe stato in grado di capire quello che gli dicevano e viceversa. Io stesso quando ero bambino e la gente parlava in bergamasco non capivo.

 

Partendo dall’analisi di questi 60 anni di Repubblica, che cosa ci aspetta per il futuro?
Non sono Nostradamus, ma posso dire che le cose non andranno bene. Basta osservare la realtà che è in continuo deterioramento, e questo non può incoraggiare nessun tipo di ottimismo. Mi auguro di sbagliare.


Guarda l'intervista a Vittorio Feltri
1
L'autore

Silvia Valenti

Silvia Valenti è nata a Bergamo nel 1984.
Laureata in Comunicazione Politica e Sociale presso la facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Milano, è giornalista professionista dal 2012.
E’ corrispondente per Repubblica TV, coordinatrice di Benessere.com Tv e direttrice della rivista BMag Bergamo Magazine e del giornale online Fratelli d'Arte Magazine.
Nel 2013 ha collaborato all'organizzazione del “Concerto di Primavera”, evento musicale di beneficenza con 10 grandi interpreti della canzone italiana, che ha visto al Teatro Donizetti di Bergamo il gemellaggio tra la banda dell’Accademia della Guardia di Finanza e la Sanremo Festival Orchestra.
Dal 2010 al 2012 è stata giornalista, reporter e conduttrice presso l’emittente televisiva locale Videobergamo.
Dal 2011 al 2012 ha collaborato come freelance per il mensile economico finanziario Credit Magazine.
Nel 2010 ha lavorato come addetta stampa e organizzatrice di eventi per Legambiente Bergamo Onlus.
Dal 2007 al 2010 ha collaborato con la rivista di approfondimento culturale Dedalus.
E’ appassionata di fotografia, letteratura e nuove tecnologie.
Cerca
Interviste - Ultime news...
19 set 2018 | 2413
20 feb 2018 | 5258
13 set 2017 | 4239
28 apr 2017 | 2601
24 apr 2017 | 2606
2 feb 2017 | 6742
21 nov 2016 | 2509
15 nov 2016 | 2513
18 ott 2016 | 3392
4 ott 2016 | 4442
11 ago 2016 | 5592
21 lug 2016 | 1640

Interviste

Visualizza tutti gli articoli
Fratelli d'Arte Magazine - Testata giornalistica registrata - Reg. Trib. di L'Aquila n. 4/13
Direttore responsabile Silvia Valenti - Contatti: redazione@fratellidartemagazine.it 
© 2013 Fratelli d'Arte Associazione Nazionale - Tutti i diritti sono riservati - Realizzato da oasiWEB