Oggi è ...

Flamexia e la sua libertà nelle melodie ed emozioni nei testi

Disastro Impatto Destino è il suo nuovo album trap rap con elementi orchestrali

di Nadia Macrì - 5 febbraio 2019
425

Alessia Grande in arte Flamexia, è una giovane artista nata in Piemonte. Cantante, scrittrice, compositrice.Inizia gli studi presso una scuola di musica e teatro all’età di 15 anni.

Pubblica il suo primo romanzo “La foresta nera” nel 2016 con Cavinato Editore International.

La sua prima uscita discografica dal titolo Disastro Impatto Destino, etichetta L’Atlandide, è un progetto particolare con varie sfumature. Il disco è un percorso che guida l’ascoltatore all’interno di un’idea musicale innovativa che unisce sound contemporaneo ad influenze orchestrali e trip hop.

«Spesso il genere trap, come il rap, vengono associati a mancanza di contenuti, melodie – ci spiega Flamexia – Io credo invece che siano generi che danno spazio alla creatività e all’innovazione. Il mio desiderio è quello di mostrare le moltissime sfumature che derivano da un sound moderno, e la vastità di stimoli che un artista può cogliere».

La scelta di utilizzare due lingue all’interno del disco (italiano ed inglese), come la varietà dei temi toccati, vogliono accentuare il messaggio dell’album: «Nella musica non esiste alcun limite. La musica è emozione. La musica è libertà». Conclude Flamexia.

Il disco Disastro Impatto Destino vuole trasmettere nelle dieci tracce proposte più una hidden track, proprio questo concetto. Libertà nelle melodie, emozioni nei testi.

Grintosa e piena di energia, spicca per il suo look eccentrico e la sua forte personalità. Se siete curiosi di saperne di più ecco l’intervista che da Casa Sanremo abbiamo realizzato per voi a Flamexia.


Flamexia
1
L'autore

Nadia Macrì

Nadia Macrì, è nata nel 1977 a Zurigo, ma ha vissuto anche in altre città italiane, isole comprese.
Non è chiaro se per vocazione o per bisogno, alterna pittura, radio, canto, web e scrittura all'arte della medicina. Segue con particolare interesse gli artisti emergenti e ama tutto ciò che è alternativo.
Ha all'attivo diverse collaborazioni con emittenti radiofoniche, case discografiche e portali musicali. Collabora con diverse associazioni locali e nazionali per la realizzazione di eventi musicali, ma ama soprattutto comunicare con gli artisti attraverso le sue interviste che conclude sempre con la stessa domanda semi-seria: qual è la nota musicale preferita. Quasi a voler costruire una melodia aggiungendo una nota per volta.
Di se stessa dice: "Ci sono quelli che sanno tenere i piedi per terra. E chi ha sempre la testa fra le nuvole. Nadia è a metà. Tra terra e cielo”.
Cerca
Emergenti - Ultime news...
11 feb 2019 | 249
11 feb 2019 | 233
9 feb 2019 | 668
9 feb 2019 | 516
9 feb 2019 | 487
9 feb 2019 | 380
9 feb 2019 | 312
9 feb 2019 | 356
8 feb 2019 | 534
8 feb 2019 | 340
6 feb 2019 | 618
6 feb 2019 | 202

Emergenti

Visualizza tutti gli articoli
Fratelli d'Arte Magazine - Testata giornalistica registrata - Reg. Trib. di L'Aquila n. 4/13
Direttore responsabile Silvia Valenti - Contatti: redazione@fratellidartemagazine.it 
© 2013 Fratelli d'Arte Associazione Nazionale - Tutti i diritti sono riservati - Realizzato da oasiWEB